Richiedi una valutazione seria e professionale

Valutiamo per includere nelle nostre aste le seguenti tipologie di opere: libri, maonoscritti, autografi, spartiti musicali, stampe, disegni, carte geografiche, atlanti, fotografie, dipinti e sculture.


Valutiamo la tua opera


Compila il modulo sottostante per richiedere una valutazione

Sulla base di una storica professionalità e dall'analisi dei risultati di vendita nelle aste e dai cataloghi specializati di tutto il mondo, concorderemo con te una valutazione realistica dei tuoi beni per l'inserimento nelle nostre prossime aste. 
Vi risponderemo il prima possibile.

Come vendere in asta

Descrizione del bene da valutare

Selezione di uno o più allegati

Contatti e riepilogo proposta

Alcune delle migliori aggiudicazioni

Come funziona la valutazione

I nostri esperti, in seguito alla ricezione della richiesta di valutazione, esamineranno le immagini inviate per comunicarvi un responso il prima possibile.
La valutazione rilasciata in base a materiale fotografico e/o da semplice elenco è soggetta a variazione o conferma previa visione in originale delle opere.
Soprattutto per i libri, dove lo stato di conservazione e la completezza necessitano di un esame dal vivo.
La valutazione rilasciata in base a materiale fotografico e/o da semplice elenco è soggetta a variazione o conferma previa visione in originale delle opere.
Soprattutto per i libri, dove lo stato di conservazione e la completezza necessitano di un esame dal vivo.
Sì, i nostri esperti sono a disposizione per offrire stime per intere collezioni.
In caso di collezioni voluminose o di oggetti difficilmente trasportabili saremo lieti di concordare un sopralluogo.
Valutiamo per includere nelle nostre aste le seguenti tipologie di opere: libri, manoscritti, autografi, spartiti musicali, stampe, disegni, carte geografiche, atlanti, fotografie, dipinti e sculture.
Qualora soddisfino le condizioni per la loro vendita (completezza, rarità, valore, pregio, importanza...) procederemo alla loro valutazione che possa soddisfare gli interessi di mercato (collezionisti, biblioteche, musei nazionali e internazionali)
La base d'asta, o prezzo di riserva, viene stabilita sulla base della nostra esperienza professionale e dal confronto con i riferimenti storici ed attuali di mercato, dalle aggiudicazioni in aste internazionali e dai cataloghi specializzati.
Il prezzo di riserva (la base d'asta) è il valore concordato sotto il quale il bene (il lotto) non potrà essere venduto in asta.
Qualora il prezzo di riserva non fosse raggiunto in asta, il lotto risulterà invenduto.
Senza costi.
Una volta concordata la base d'asta (il prezzo di partenza da cui gli offerenti possono fare rilanci), viene redatto un contratto (il mandato a vendere) con indicate le condizioni applicate ai vostri beni affidati per la vendita alla prossima asta.
Tutti i beni vengono fotografati e descritti accuratamente nel catalogo d'asta.
La promozione dei beni avviene attraverso un catalogo cartaceo che viene spedito e diffuso in tutto il mondo, campagne promozionali online, direct email marketing (newsletter), brochure ed altro materiale illustrativo prima delle nostre aste periodiche e attraverso il nostro sito oltre a portali internazionali di settore.
Una volta aggiudicati in asta al miglior offerente procederemo alla riscossione delle vendite e immediatamente dopo al pagamento dei suoi beni.
Le opere rimaste invendute in asta possono essere acquistate alla riserva indicata in catalogo per un mese dalla fine dell'asta.
Gonnelli Casa d'Aste non accetta una riduzione del prezzo di riserva. Nel caso d'invenduto le opere dovranno essere ritirate secondo accordi indicati nel mandato a vendere.