Asta 34 / Libri, autografi e manoscritti [ASTA A TEMPO]

lun 4 -  gio 14 LUGLIO 2022
Lotto 69

Judica Gabriele

Sicilia

Le antichità di Acre scoperte, descritte ed illustrate...

Messina: Presso Giuseppe Pappalardo, 1819.

In-folio (mm 405x270). Pagine [4], X, 167, [1], V, [1] bianca + 1 ritratto dell'Autore disegnato da Giuseppe Poletti Siracusano e inciso da Domenico Morgese e XXXIV tavole calcografiche in fine, il tutto fuori testo. Graziosa vignetta incisa da Giuseppe Poletti Siracusano al frontespizio. Marginoso esemplare in barbe, con rare arrossature ad alcune carte. Copia ricomposta, con il frontespizio, il ritratto e la tavola V provenienti da altro esemplare. Mancanze reintegrate con carta moderna ai margini del frontespizio e di numerose tavole; uno strappo restaurato alla tavola 4. Legatura moderna in piena pelle, con dorso a 5 nervi e sguardie rinnovate.



Le splendide tavole illustrano medaglie, fregi, metope, statue, bronzi e vasi trovati durante gli scavi che il Barone Judica, Regio Custode delle Autorità del Distretto di Noto, condusse nei pressi dell'attuale Palazzolo Acredide, dove un tempo sorgeva la città di Acre. Brunet III, 593.

Asta conclusa!!!
Il lotto e' stato venduto a un valore di: 275 €