Asta 36 / Libri, autografi e manoscritti

mar 11 -  mer 12 OTTOBRE 2022
Lotto 396

D'Annunzio Gabriele

[ Adolfo De Carolis (Montefiore dell'Aso, 1874 - Roma, 1928) ]

Francesca da Rimini.

Milano: Fratelli Treves, 1902.

In-8° (mm 235x175). Pagine [4] bianche, [12], 289, [3]. Frontespizio entro bella bordura architettonica. Fresco e marginoso esemplare in barbe, con testo in rosso e nero e numerose xilografie di Adolfo De Carolis, in bianco e nero e in monocromia rossa, intercalate nel testo o inquadranti il testo stesso. Legatura editoriale in piena tela grezza flessibile, con titolo in oro al dorso, legacci e una corona d'alloro con al centro un libro trafitto da una spada e la citazione dantesca "Noi leggevamo" impresa in oro al piatto anteriore. Minimi difetti, parzialmente staccati i legacci. SI AGGIUNGE: Id., Le novelle di Pescara. Milano: Fratelli Treves, 1902. Pagine 466, [2]. Legatura moderna in piena percallina rossa con titolo in oro su tassello al dorso.

(2)


-

Base d'asta
EUR 90,00
Fai un'offerta