Asta 36 / Libri, autografi e manoscritti

mar 11 -  mer 12 OTTOBRE 2022
Lotto 349

Boccaccio Giovanni

Il decameron [...] di nuovo ristampato, e riscontrato in Firenze con testi antichi, & alla sua vera lettione ridotto.

In Venetia: appresso Alessandro Vecchi, 1614.

In-4° (mm 202x140). Pagine [28], 603, 1 bianca. Marca dello stampatore al frontespizio, ritratto dell'Autore in ovale a carta X2v e 109 vignette nel testo, il tutto inciso in legno. Ripetute nella numerazione le p. 221-224, 501 e omesse le p. 593-597. Macchie di inchiostro ad alcune carte, fascicolo 2b macchiato e brunito, per il resto buona copia. Legatura successiva in piena pergamena rigida muta. Nota di possesso manoscritta al contropiatto anteriore; altra, datata 1736, al frontespizio.



Bella edizione del Decamerone per le cure di Leonardo Salviati, ornata da 109 splendide xilografie. Mortimer, Harvard Italian 72: «At the beginning of the XVII century, Alessandro Vecchi was printing editions of Boccaccio [...] placing [...] Boccaccio blocks at the head of each day. He acquired both the Valgrisi and the 1546 Giolito sets, using [...] Giolito's in a Sansovino of 1610 and a Boccaccio of 1614».

Base d'asta
EUR 340,00
Fai un'offerta