Asta 50 / Libri, autografi e manoscritti

mer 6 MARZO -  gio 7 MARZO 2024
Lotto 55

Il testamento di Napoleone su pergamena

Napoléon - Imperatore dei francesi

Testament de Napoleon.

XIX secolo.

Manoscritto pergamenaceo a inchiostro nero, in francese. 26 fogli di fine pergamena ottimamente conservati, scritti al recto e legati al volume da sottili brachette in stoffa e carta. Contropiatti e fogli di guardia rivestiti in raso beige. Ex libris: Nassae Clausentinae. Etichetta del legatore: Garasson. chaussée d’Antin 45 (Parigi). Legatura ottocentesca su piatti lignei, in pelle nera, lavorata in rilievo a motivi geometrici e simboli napoleonici (lievi segni o del tempo e mancanza di una delle due graffe metalliche di chiusura). Dimensioni 250x350 mm.



Raffinatissima copia ottocentesca, manoscritta, del celebre Testament scritto di pugno da Napoleone, esule a St. Helena (territorio britannico) nell’aprile del 1821, alla presenza del conte di Montholon. Pregiata grafia corsiva di amanuense; pagine numerate in alto e specchi di scrittura incorniciati a china. L’autografo, conservato oggi negli Archives nationales di Francia, ha avuto una storia movimentata: Montholon lo portò prima a Parigi per la registrazione, poi lo consegnò al governo inglese, affinché potesse essere depositato presso il tribunale di Canterbury, nel dicembre 1821. Ritornò in Francia nel 1853, e Napoleone III lo restituì nel 1860 all'Archivio dell'Impero.

Base d'asta
EUR 360,00
Fai un'offerta