Asta 50 / Libri, autografi e manoscritti

mer 6 MARZO -  gio 7 MARZO 2024
Lotto 242

Gerson Jean, Thomas a Kempis

[Imitatio Christi]. Ioannis Gerson uulgare : deuota operetta della imitatione di Iesu Christo.

(Al colophon:) Impresso in Firenze: per maestro Antonio Mischomini, 1493 adi xxii di luglio.

Due opere in un volume in 4° (mm 194x125). Gerson: [78] carte. [ ]4 a-h8 i8 k4. Collazionato completo. A carta [pi greco]1r vignetta xilografica raffigurante Cristo con il braccio sinistro reggente la croce e la mano destra sanguinante in un calice, all’interno di una cappella stilizzata; marca tipografica in fine. Primi fascicoli sciolti, frontespizio pallidamente brunito, con antico ghirigoro decorativo alla base, e con piccole mancanze ai margini; rinforzi ai margini interni dei primi fascicoli, occasionali arrossature ai margini esterni, qualche macchietta, verso dell’ultima carta pallidamente brunito. LEGATO CON: [Pseudo] Bernardus Claravallensis. [Sermoni vulgari deuotissimi di sancto Bernardo abbate di Chiaraualle necessarii alben uiuere: ridocti in lingua toscana] [Modus bene vivendi]. (Al colophon:) Impresso in Firenze: per ser Lorenzo Morgiani & Giouanni di Maganza ad instantia di ser Piero Pacini da Pescia, adi xxvii di gennaio 1495: CXX carte. a-p8. Scompleto: assente il primo fascicolo π4. Iniziali xilografiche decorate, marca xilografica in fine. Margini un po’ corti, occasionali arrossature ai margini esterni, qualche macchietta, ultime due carte con arrossature, qualche forellino e macchia all’ultima. Antica legatura in pelle decorata a secco ai piatti e al dorso, che ha tre nervi con decorazioni dorate (un po’ abrase); fermagli in pelle e ottone (uno un po’ sciupato).



Insieme di opere a carattere devozionale costituito da un’edizione della Imitazione di Cristo piuttosto risalente, che assegna ancora il testo a Gerson invece che a Tommaso da Kempis, e da una delle numerose edizioni quattrocentesche del manuale popolare del buon vivere dello (Pseudo) Bernardo, spesso destinate alle comunità religiose femminili, come la presente, che inizia appunto "Carissima Molto a me in Christo sorella". Gerson: ISTC ii00052000. BMC VI 642. Goff I52. GW M46860. Hain 9130. Kristeller Flor. Wood. 227b. Sander 3089. Sermoni: ISTC ib00418000. BMC VI 683. Goff B418. Sander 956. GW 4053 (Pseudo-Bernardus).

Base d'asta
EUR 500,00
Fai un'offerta