Asta 38 / Arte antica, moderna e contemporanea

mar 29 NOVEMBRE -  gio 1 DICEMBRE 2022
Lotto 297

Utagawa Kunimori II (1827 - 1899)

Shaka hass˘ zoku yamato bunko (Scene da una vita del Buddha).

1860 ca.

Formato: hanshibon (mm 228x158). Firma: Insuitei (sulla prefazione). Serie completa in 3 volumi contenenti xilografie a colori con pigmenti metallici. Kunimori II fu un artista ricordato principalmente per la produzione di stampe erotiche sessualmente esplicite. In una tavola di questa serie il giovane Buddha viene raffigurato nell'atto di fare sesso su una nuvola di fiori sorretta da un drago, circondato da emanazioni dorate in rilievo. Una simile visione dell'amore celeste e divino e del piacere sessuale non era in contrasto con la cultura giapponese in periodo Edo, lo Shunga non era infatti solo un motivo per l'attivazione del desiderio, ma era spesso usato come forma di critica nei confronti di eventi e controversie. Buddismo e testi sacri erano spesso oggetto di satira nelle stampe pornografiche, oppure semplicemente usati talvolta come argomento irriverente. Si veda per confronto l'esemplare completo conservato presso il Museum of Fine Art di Boston (inv. 2007.62.1-4.). La connessione con il Buddha è nella migliore delle ipotesi molto tenue, la serie si conclude di fatto con una scenaviolenta di spade sguainate e amanti messi da parte.

(3)


Colori molto freschi. Legature con tracce d'uso.

Base d'asta
EUR 1.500,00
invenduto