Asta 33 / Stampe, disegni e dipinti antichi, moderni e contemporanei

mer 8 -  ven 10 GIUGNO 2022
 Ludwig Salvator Asburgo Lorena  (Firenze,, 1847 - Schloss Brandeis, Brandýs nad Labem-Stará Boleslav, Bohemia,, 1915) : Panorama von Alexandrette.  - Asta Stampe, disegni e dipinti antichi, moderni e contemporanei - Libreria Antiquaria Gonnelli - Casa d'Aste - Gonnelli Casa d'Aste
Lotto 178

Ludwig Salvator Asburgo Lorena (Firenze,, 1847 - Schloss Brandeis, Brandýs nad Labem-Stará Boleslav, Bohemia,, 1915)

Panorama von Alexandrette.

Prag: Druck und Verlag Von Heinr. Meroy Sohn, 1901.

Litografia. mm 600x3680. Impressionante veduta di Alessandretta (l'antica Iskanderia Issica, Iskenderun in turco), la vecchia città portuale sulla costa siriano fenicia da dove veniva organizzato e si dipartiva tutto il commercio con la Mesopotamia via Aleppo. Si deve all'arciduca Ludwig Salvator d' Austria - geografo noto per i suoi studi sul Mediterraneo e viaggiatore, attento a stimolare l'interesse per piccole regioni sconosciute e per i paesaggi ingiustificatamente poco noti e oggetto di meta - aver riscoperto e descritto questo sito dimenticato traendone questo sorprendente e unico panorama. Al recto le case e le banchine del paese, sullo sfondo i Monti Nur (o Montagne della luce sacra), anticamente detti monti Amanus. All'ultima pagina un ampio testo sulla storia e l'importanza della città. La vista dal mare è stata realizzata da Johann Simane su invenzione di Karl Liebscher (Praga, 1851-1906) e sui disegni dell'arciduca Ludwig Salvator, le fotografie sono di Antonio Vives segretario ed erede universale dell'arciduca. Due mappe in coloritura con il Golfo e la Baia di Alessandretta si trovano a lato del grande panorama. Al verso descrizione dettagliata della storia della città e quattro illustrazioni che mostrano la strada principale, il bazar, la chiesa cattolica, e a seguire nota di ringraziamento a quanti hanno contribuito al lavoro a stampa. Bibliografia: Brigitta Mader, Erzherzog Ludwig Salvator. Ein Leben für die Wissenschaft, Österreichisches Staatsarchiv 2002.



La carta presenta ai lati due barre in legno, con anelli a ciascuna estremità, che ne consentono l'avvolgimento; in alto e in basso bordure in lino, con passanti in alto per consentire di appenderla. La mappa è provvista di custodia originale tubolare in pelle con la propria etichetta stampata. Eccezionale stato di conservazione.

Base d'asta
EUR 4.500,00
invenduto