Asta 31 / Grafica & Libri

mar 26 -  ven 29 OTTOBRE 2021
Lotto 1489

Virgilio Polidoro

[ Francesco Baldelli ]

De gli inventori delle cose libri otto...

In Fiorenza: Per Filippo, e Iacopo Giunti, e fratelli, 1587.

In-4° (mm 145x135). Pagine [24], 426, [1] di registro, 1 bianca, [46] di indice, [1] di registro, 1 bianca. Marca tipografica incisa in legno al frontespizio e alle pagine di registro; capilettera xilografici istoriati. Esemplare rifilato, con bruniture e fioriture sparse. Fortemente allentato il primo fascicolo, con una pecetta di rinforzo al frontespizio, e un lavoro di tarlo, che coinvolge il testo, al margine superiore di pagg. 125-249 e di pagg. 289-379. Legatura in piena pergamena, con titoli manoscritti al dorso a 3 nervetti. Internamente allentata e con gravi mancanze al piatto posteriore. Sguardie rinnovate.

 

 



Prima edizione in volgare dell'ampia enciclopedia rinascimentale compilata da Virgilio Polidoro, e pubblicata per la prima volta nel 1499. L’opera narra l’origine di un numero vastissimo di invenzioni, dalla religione alla grammatica, dalla tragedia all'astrologia, dalla medicina alla magia etc... Vi è anche un capitolo sull’invenzione della stampa, della scrittura e della carta. Gamba, 1745: «Le opere volgarizzate dal Baldelli, sono raccomandate dal Colombo, siccome tutte fatte da uno de' forbiiti scrittori del Cinquecento». Graesse VII, 284.

Base d'asta
EUR 80,00
venduto : Registrazione