Asta 31 / Grafica & Libri

mar 26 -  ven 29 OTTOBRE 2021
Lotto 132

Marcantonio Raimondi (Molinella, 1480 - Bologna, 1534) [da]

Martirio di San Lorenzo.

Post 1525.

Bulino. mm 435x580. Bartsch (Raimondi), 104 (copia B). Sulla lastra in basso al centro sotto il piede sinistro di San Lorenzo, il monogramma "MF" e tabella con "baccius / Brandin / in ven". Copia di anonimo incisore della metà del XVI secolo, nello stesso verso dell'originale, dal bulino che Marcantonio incise attorno al 1525 da un disegno di Baccio Bandinelli. Grande incisione su due fogli uniti al centro, ottimamente impressa con bella evidenza di segno. SI AGGIUNGONO: 2) Giulio Sanuto (Venezia 1540 ca. 1588). La favola di Apollo e Marsia (Foglio di sinistra). 1562 ca. Bulino. mm 515x420. Passavant, 10. Bury (Sanuto), 1. All'angolo in basso a sinistra "Apollinis et Marsiae/Fabula ex clariss/Pictoris Antonii/de Corregio Pictura". Da un grande trittico inciso tratto da un dipinto di identico soggetto di Agnolo Bronzino, a lungo ed erroneamente ritenuto del Correggio. Sullo sfondo di una veduta di Venezia, al centro si osserva la scena con Apollo che a forza mette le orecchie d'asino a Mida e sul primo piano il servitore che urla il segreto del re in un foro del terreno. Bella prova su carta vergellata sottile con filigrana "sirena in cerchio singolo sormontato da stella a sei punte" (Woodward, 91. 1557-1570). 3) Annibale Carracci (Bologna 1560-Roma 1609)[da]. Elemosina di San Rocco. Bulino. mm 303x450. Foglio: mm 323x467. Borea/Mariani, 4. Copia di autore non identificato e nello stesso verso del dipinto di Annibale oggi a Dresda. Si segnala altro esemplare presso Istituto centrale per la grafica (Fondo Corsini inv. S-FC73189). Bibliografia: E. Borea, G. Mariani (a cura di), Annibale Carracci e i suoi incisori, catalogo della mostra, Roma 4 ottobre-30 novembre 1986

(3)


1) Esemplare con sottili margini oltre la linea d'inquadramento su tre lati, rifilato in alto. Mancanze di carta, lacerazioni fori di chiodo e minori difetti, riparati con controfondatura su cartoncino pesante. 2) Foglio rifilato all'interno dell'impronta del rame. Fratture, abrasioni e lacune riparate con controfondatura su carta "Giappone". 3) Foglio applicato a vecchio cartone lungo il lato sinistro. Margini di 5/10 mm. Ottima conservazione.

Base d'asta
EUR 280,00
venduto : Registrazione