Asta 18 / Grafica, Dipinti ed Oggetti d'Arte dal XV al XX secolo

ven 11 -  sab 12 DICEMBRE 2015
Lotto 51

Ferdinando Galli Bibiena (Bologna, 1657 - 1743)

Lotto di 3 incisioni per le scene del Didio Giuliano.

1687.
1. Campidoglio, che da sei Paggi sollecitati da Ernoldo viene illuminato con Torcie (Atto I, scena XIX). Acquaforte. mm 123x176. Beaumont/Lenzi, 24. In basso a destra si legge “Ferdi. Bibiena inv.”.
2. Atrio, che corrisponde alla Galeria Commune, & alle Stanze di Cornelia (Atto II, scena I). Acquaforte. mm 123x178. Beaumont/Lenzi, 25. In basso a sinistra si legge “Ferdina: Bibiena inve. pinxit”. 
3. Archivio Reggio (Atto II, scena XV). Acquaforte. mm 125x179. Beaumont/Lenzi, 27. In basso al centro l’iscrizione “Ferd. Bibiena inve”.

Nell'aprile 1687 riapriva a Piacenza, dopo un restauro a cura degli architetti di corte Domenico Valmagini e Stefano Lolli, il teatro Ducale nel palazzo di Cittadella. Si rappresentò il Didio Giuliano, dramma in tre atti di Lotto Lotti con musica di Bernardo Sabatini e scene di Ferdinando Bibiena, che da sette anni ormai era attivo al servizio di Ranuccio II Farnese come pittore e scenografo. Per l'occasione fu edito un libretto (Parma, Stamperia ducale 1687) corredato da 11 incisioni: una bella antiporta figurata e dieci tavole relative alle singole scene. Esse riportano con varia dizione il nome di Ferdinando come inventore, senza mai segnalare quello di un traduttore, non è da escludere dunque che lo stesso Bibiena ne abbia curato anche l'incisione, per la verità in maniera un poco affrettata, consapevole delle innovazioni proposte a livello scenografico.



Fogli in ottime condizioni di conservazione, applicati a pieno su foglio di carta con vergelle. Foglio 1: Ottima prova su carta vergellata apparentemente priva di filigrana. Rifilata all’interno dell’impronta del rame, con linea d’inquadramento visibile a tratti in alto e in basso. Traccia di piega centrale verticale. Foglio 2: Rifilata all’interno dell’impronta del rame. Traccia di piega centrale verticale. Foglio 3: Rifilata all’interno dell’impronta del rame, con linea d’inquadramento visibile a tratti in alto e in basso. Traccia di piega centrale verticale.

Base d'asta
EUR 1.800,00
venduto : Registrazione