Asta 18 / Grafica, Dipinti ed Oggetti d'Arte dal XV al XX secolo

ven 11 -  sab 12 DICEMBRE 2015
Lotto 49

Carlo Faucci (Firenze, 1729)

Madonna col Bambino.

1752.
Lastra in rame. mm 337x245.
SI AGGIUNGE:
Esemplare a stampa dalla stessa. Bulino. mm 335x243. Foglio: mm 470x325. Inventario stampe staccate (GDSU), c.18,T.V. Nel margine inferiore iscrizione su cinque righe dove si legge che il dipinto rappresentato è attribuito a Raffaello o a Giulio Romano o a Francesco Penni, e che risulta di proprietà di Louis Siries (orefice e intagliatore di gemme francese (Figeac-en-Quercy 1686 c. - Firenze post 1778). A partire dal 1729 lavorò a Firenze e dal 1749 fu a capo della manifattura di pietre dure del granducato. Il suo capolavoro è il cammeo di onice con Francesco I e la sua famiglia,Vienna, Kunsthistorisches Museum). Al di sotto da sinistra “Joseph Magni delin:” e all’estrema destra “Carol: Fauccj sculp: Flor.an:1752. ap: C. Gregorj”.


La lastra è perfettamente conservata e l’incisione, in tiratura coeva, nitidissima e ben impressa su carta vergellata con filigrana lettere “A G C”. Margini originari ed intonsi con lievi fioriture. Conservazione ottima.

Base d'asta
EUR 400,00
venduto : Registrazione