Asta 18 / Grafica, Dipinti ed Oggetti d'Arte dal XV al XX secolo

ven 11 -  sab 12 DICEMBRE 2015
Lotto 18

Giulio Carpioni (Venezia, 1613 - Vicenza, 1679)

Madonna del Rosario.

Acquaforte. mm 225x160. TIB (Bellini/Wallace), 45/6. In basso a sinistra “Matio Cadorin/Forma In Pad.a” e all’angolo inferiore sinistro “Giul. Carpioni. Ven.”.
SI AGGIUNGE: 
Scuola fiamminga XVI secolo, Madonna col Bambino e giovane santa con roseto sullo sfondo. Bulino. mm 133x87. Foglio: mm 138x91.


Foglio 1: Bellissima prova nel II stato su 3 prima dell’aggiunta della scritta “N° 172” in basso a destra, su carta veneta con vergelle. Rifilata alla linea d’inquadramento, interamente visibile. All’angolo superiore destro traccia d’uso e due piccoli strappi al margine superiore riparati con nastro di carta al verso, dove si presentano un lievissimo ingiallimento e un minimo residuo cartaceo al margine sinistro. Altrimenti conservazione ottima. Foglio 2: Ottima prova su carta con vergelle, applicata a pieno su carta più moderna. Sottili margini oltre l’impronta della lastra; minima mancanza di carta al margine destro in alto, altrimenti conservazione ottima.

Base d'asta
EUR 300,00
invenduto