Asta 11 - I / Libri, Manoscritti e Autografi

gio 15 -  ven 16 NOVEMBRE 2012
Lotto 150

Borelli Giovanni Alfonso

De motu animalium [...] Opus posthumum. Pars prima [-altera].

Romae: Ex Typographia Angeli Bernabò, 1680-1681.

2 volumi in-4° (mm 208x150). Pagine [12], 376, [12]; [4], 520, con 18 tavole fuori testo ripiegate (a questo esemplare è stata aggiunta la tavola XIX non pertinente a questa ma all'edizione del 1743). Arrossature ad alcune pagine accentuate nelle pagine del II volume 369-400 e da 457 a 500. Piccola gora d'acqua all'angolo superiore del II volume accentuata nelle prime 30 pagine e alle ultime 17 pagine. Legatura in mezza pelle e carta decorata, titolo in oro al dorso. Bell'esemplare leggermente brunito.



Prima edizione di questo famoso trattato nel quale i principii della meccanica vengono applicati per la prima volta agli animali. Cfr. Biblioteca aeronautica italiana, 84; Brunet I, 1113; Choix, 6164: «Première édition fort rare et recherchée de cet ouvrage célèbre»; Graesse I, 495; Piantanida I, 1704: «È questa l'opera che ha procurato maggior celebrità al Borelli e fu pubbl. postuma. Importanti sono i cap. sulla teoria del volo degli uccelli e sull'aviazione»; Riccardi I, 160; Tissandier 7.

Base d'asta
EUR 3.500,00
invenduto