Auction 31 / Graphics & Books

tue 26 -  fri 29 OCTOBER 2021
Lot 1391

Malavolti Orlando

[ Domenico Maria Manni, Donato Giannotti ]
Siena
Storia locale, Storia, Diritto e Politica

Historia [...] de' fatti, e guerre de' Sanesi, cosi esterne, come civili. Seguite dall'origine della lor cittÓ, fino all'anno 1555...

In Venetia: per Salvestro Marchetti libraro in Siena, 1599.

3 parti in 1 volume in-4° (mm 212x155). Carte [4], [8], 68; [14], 198; [14], 166. Ciascuna parte con proprio frontespizio con grande marca dello stampatore e al verso ritratto dell'Autore in ovale entro bella bordura architettonica incisi in legno, più un frontespizio generale per l'opera sempre con grande marca dello stampatore e un ritratto dell'Autore al verso della carta a4 iniziale. Grandi capilettera e testatine xilografici. Esemplare un po' brunito, con rinforzo al verso del frontespizio generale e due pecette di carta al recto, rinforzo al primo ritratto, una mancanza restaurata al margine inferiore della carta Xx2 della seconda parte e al margine inferiore esterno della carta O della terza parte (con minime perdite di testo), piccoli fori di tarlo iniziali che non coinvolgono il testo, qualche macchia e altre minime mende. Legatura in piena pergamena con titoli manoscritti al dorso, ormai parzialmente sbiaditi; sguardie rinnovate e minimi difetti alle punte e ai piatti. Un lavorio di tarlo alla cerniera anteriore. Nota manoscritta al frontespizio. SI AGGIUNGE: Giannotti Donato, Della repubblica fiorentina […] Libri quattro… In Venezia: per Gio. Gabbriel Hertz, 1722. SI AGGIUNGE: Manni Domenico Maria, Le veglie piacevoli […]. Tomo primo (-quarto). In Firenze (-Venezia): presso Gio. Batista Stecchi (-Antonio Zatta), 1757-60. 

(3)


I OPERA: Rarissima edizione integrale di questa importante opera sulla storia e topografia del territorio e della città di Siena. Quest'opera era stata stampata la prima volta nel 1574, ma in vita l'Autore era stata data alle stampe solo la prima parte. Al testo dovrebbero essere allegate secondo alcuni studiosi una veduta prospettica della città e una carta del territorio senese, che circolò anche separatamente. Tuttavia, secondo il Bollettino senese di storia patria volume 94 (1987) solo la carta topografica del Senese accompagnava l'edizione postuma del 1599, mentre la veduta prospettica era contenuta nella prima versione del 1574. Cfr. Moreni II, 13. In un cartiglio della mappa, quello con la dedica a Baccio Valori ad opera di Ubaldino Malavolti, si legge che per poter dar segno della propria gratitudine questi ha fatto ricorso alle fatiche del padre per mostrargli «i siti, e le distanze delle Città, e Castella, e molti altri luoghi dello stato di Siena raccolti in picciola carta e con geometriche misure disposti si come gli ha sentiti nominare nel corso della Historia». Si vedano: Almagià, Carte Geografiche a stampa di particolare pregio o rarità dei secoli XVI e XVII esistenti nella Biblioteca Apostolica Vaticana, pp. 5455, 49; Rombai, Una carta geografica sconosciuta dello Stato Senese,  205; Pellegrini, Il territorio senese nella cartografia antica, 2530, VIII; Lozzi, 5128. III OPERA: Prima edizione.

Base price
EUR 180,00
sold : Registration