Asta 50 / Libri, autografi e manoscritti

mer 6 MARZO -  gio 7 MARZO 2024
Lotto 426

Completo della quinta e ultima parte

Ingrassia Giovanni Filippo

Palermo

Informatione del pestifero, et contagioso morbo: il quale affligge et have afflitto questa cittÓ di Palermo...

(Al colophon:) In Palermo: appresso Giouan Mattheo Mayda, 1576, il di ultimo di Agosto.

In-4° (mm 200x145). Pagine [6] di [8], 312, [32], 205, [15] con 2 tavole a piena pagina nel testo. Assente la carta +4, contenente un'illustrazione a piena pagina. SEGUE: Index seu repertor [sic] delli cosi piu notabili che fa Ingrassia in questo volume. Manoscritto cartaceo a inchiostro bruno. Carte [17] di Index dei primi 4 libri. SEGUE: Parte quinta [...] del pestifero, & contagioso morbo. In Palermo: per Angelo Orlandi, 1624. Pagine [4], 91, [9]. SEGUE: Colonna Marcantonio, Ordini [...] che s'osservassero nelle città & terre nelle quali si sospettasse o succedesse mal contagioso. In Palermo: per Angelo Orlandi, 1624. Pagine 16. Esemplare con difetti: frontespizio della prima parte con numerose mancanze, rifilato e riapplicato a carta moderna. Bruniture, anche consistenti, nel testo, fascicoli marginalmente tarlati. Legatura successiva in piena pergamena rigida con titolo manoscritto al dorso. Mancanze lungo le cerniere.



Tra i più celebri trattati cinquecenteschi sulla peste, di particolare interesse sia per la storia della medicina che per la storia della stampa palermitana. Quando scoppiò la peste nel 1575 a Palermo, Giovanni Filippo Ingrassia, eletto consultore della Deputazione generale di pubblica salute, fu responsabile del contenimento del contagio. L'esperienza confluì in quest'opera, ricca di istruzioni sulla limitazione del contagio e l'isolamento dei malati, che venne completata da una quinta parte solo nel 1577 (nella nostra copia in edizione successiva alla prima). Mira I 487; Adams I 120.

Base d'asta
EUR 600,00
Fai un'offerta