Asta 38 / Arte antica, moderna e contemporanea

mar 29 NOVEMBRE -  gio 1 DICEMBRE 2022
Lotto 72

Francisco Goya y Lucientes (Fuendetodos,, 1746 - Bordeaux,, 1828)

Los Caprichos.

1799 [IX edizione 1908-1912].

In-4° (mm 360x270). Foglio: mm 348x244. Harris, 36-115. Serie completa e omogena in 80 tavole all'acquaforte, acquatinta, puntasecca e bulino, ciascuna numerata in alto a destra e titolata in basso entro l'inciso. IX edizione di 12, realizzata nella Calcografia per la Real Academia tra il 1908 e il 1912 e limitata a 180 esemplari. Impressioni in bruno su carta spessa lievemente rigida, alcuni fogli con filigrana "José Guarro e ritratto di Goya". Elaborata legatura in pieno cuoio, titolo in oro al dorso, con impressi a secco, al piatto anteriore il ritratto di Goya con la data della morte "1928",  e in alto a destra simbolo con triangolo e lettera "Q" (Qoph), il tutto entro riquadro; al di sotto il monogramma "E.B" . Contropiatti con cornice in cuoio impressa a decori floreali e sguardie in carta marmorizzata. Al piatto posteriore si trova impressa la firma del primo possessore e committente di questa elaborata legatura, Julio Alvares del Vayo: uomo politico e pubblicista spagnolo (Villaviciosa de Odón 1891-Ginevra 1975) fu esponente del partito socialista, sindacalista della U.G.T. e deputato nelle legislature del periodo repubblicano (dal 1931), fu ambasciatore in Messico e ministro degli Esteri nel governo di Largo Caballero (1936-37), poi rappresentante spagnolo presso la Società delle Nazioni e di nuovo ministro degli Esteri, con Negrín, dal 1938 alla fine della guerra civile. In esilio dal 1939, ha pubblicato interessanti memorie (Freedom's Battle, 1940; The Last Optimist, 1949). Instancabile sostenitore delle resistenze nazionali anticolonialiste nel mondo, suo è l'intervento presso le Nazioni Unite per l'ingresso della Cina Popolare nell'O.N.U. Dal 1971 fino alla morte fu presidente del FRAP (Frente Revolucionario Antifascista Patriótico). Muore a Ginevra nel 1975. Sovracoperta con alette in tela cartonata simil pelle di colore rosso cupo con titolo in oro al dorso. Bellissimo esemplare di valore storico e politico.



Fogli integri con rari e sporadici punti di fioritura su alcuni. La legatura presenta alcuni graffi al piatto posteriore e traccia di lievi macchie all'anteriore. Conservazione ottima.

Base d'asta
EUR 8.500,00
Fai un'offerta