Asta 36 / Libri, autografi e manoscritti

mar 11 -  mer 12 OTTOBRE 2022
Lotto 265

Prima rara edizione

Memmo Francesco

Vita e macchine di Bartolommeo Ferracino celebre bassanese ingegnere colla storia del ponte di Bassano dal medesimo rifabbricato illustrata da varie note riguardanti la stessa cittÓ.

In Venezia: nella stamperia Remondini, 1754.

In-4° (mm 220x180). Pagine XII, 222, [2] + 1 ritratto dell'Autore in antiporta e 3 tavole calcografiche (una grande veduta del ponte, la macchina battipali, e la macchina idraulica) più volte ripiegate; il tutto fuori testo. Marca xilografica al frontespizio, altri legni nel testo. Alcuni fascicoli 4 quasi totalmente slegati, ma presenti e ben conservati. Legatura muta, in cartonato coevo, con pecetta abrasa al dorso. Minimi difetti.



Bibl. Mechanica 115: «A mechanic from Padua, Ferracino was interested in machinery from his earliest years [...] Interest in horology and automata produced the well-known clock at St. Mark's in Venice. The most outstanding of his inventions was his Hydraulic Machine which lifted water thirty-five feet from the River Brenta. [...]  Because of his fame as an engineer, Ferracino was asked to reconstruct the city bridge of Bassano» già opera del Palladio. Cicognara, 942.

 

 

Base d'asta
EUR 300,00
Fai un'offerta