Asta 30 / Grafica & Libri

lun 19 -  mer 21 APRILE 2021
 Gioachino [Rossini Gioachino] : 'Baguette de chef d'orchestre' appartenuta a Gioachino Rossini, dono del Comune di Passy.  - Asta Grafica & Libri - Libreria Antiquaria Gonnelli - Casa d'Aste - Gonnelli Casa d'Aste
Lotto 812

Un prezioso cimelio rossiniano

Gioachino [Rossini Gioachino]

'Baguette de chef d'orchestre' appartenuta a Gioachino Rossini, dono del Comune di Passy.

Anteriore al 1868

Bacchetta da direttore d’orchestra. Impugnatura in avorio intarsiato in ebano e madreperla, con terminali in argento cesellato. Corpo in ebano con intarsi in madreperla e puntale in avorio. Placca in argento sagomato, con le iniziali G[iacomo] R[ossini] finemente cesellate e la scritta Passy incisa. Dimensioni della bacchetta: lunghezza 380 mm – Diametro 15/10 mm. Bacchetta conservata in astuccio contenitore rigido in pelle nera goffrata, con interno sagomato a misura e un’etichetta novecentesca, dattiloscritta a inchiostro rosso: “Bacchetta di Rossini donata dal Comune di Passy”. Dimensioni del contenitore: 430x30x20 mm.



Rossini trascorse gli ultimi anni di vita a Passy – cittadina oggi inglobata nell’elegante XVI arrondissement di Parigi - non lontano dal Bois de Boulogne che il compositore amava. Questa bacchetta fu un prezioso omaggio della città a Rossini. Si ringrazia il Dott. Sergio Ragni.

Base d'asta
EUR 1.500,00