Asta 27 / Grafica & Libri

mar 1 -  gio 3 OTTOBRE 2019
Lotto 1343

Con due belle vedute del Vesuvio e dell'Etna

Bottone Domenico

Campania, Sicilia

Pyrologia topographica id est De igne dissertatio juxta loca cum eorum descriptionibus.

Neapoli: Dom. Ant. Parrino, & Michaelis Aloysii Muti, 1692.

In-4° (mm 232x180). Pagine [40], 245 [i.e. 247], [1] con 3 tavole incise in rame e ripiegate fuori testo, fra le quali due bellissime vedute del Vesuvio e dell'Etna. Marca tipografica al frontespizio e al colophon, fregi e capilettera incisi. Esemplare imperfetto, con il piatto anteriore e il margine bianco esterno delle prime 23 carte in parte mancanti per effetto di un roditore, una carta con strappi, bruniture e altri difetti. Legatura coeva in piena pergamena rigida con titoli manoscritti al dorso.



Prima e rara edizione di quest'opera, in una copia purtroppo imperfetta. L'Autore tratta del fuoco in genere nella prima parte donando «a philosophical account of the views held by various men, ancient and modern, on fire» (Harvey 137), della luminescenza nella seconda, e intitola la terza De Ignibus terrestris, descrivendo i vulcani di tutto il mondo e in particolare le eruzioni di Etna e Vesuvio. Bruni-Evans 919.

Base d'asta
EUR 300,00
venduto : Registrazione