Asta 25 / Libri & Grafica

lun 2 -  mer 4 LUGLIO 2018
Lotto 8

Lucianus

[ Leon Battista Alberti ]

Vera historia.

(Al colophon:) Impressum Mediolani: per Uldericum Scincenzeler, 1497 die 23 Martii.

In-4° (mm 195x135). Carte [78]. Segnatura a8 b-l8.4 m6 n4. Testo in caratteri tondi su 38 linee. Grandi capilettera su sfondo nero filigranato, marca dello stampatore in fine. Esemplare un po' rifilato, con una pecetta di rinforzo nel margine interno del frontespizio e altre trascurabili mende. Legatura ottocentesca in mezza pergamena con piatti rivestiti in carta marmorizzata e titolo manoscritto da mano moderna su pecetta al dorso. Tagli spruzzati di rosso. Al contropiatto anteriore timbro e cartiglio di collezione Calleri, altro timbro su quattro fogli di biblioteca conventuale greca. Glosse anche cassate di mano coeva al frontespizio, moltissime annotazioni al margine delle prime 8 carte.



Rara edizione per le cure di Scinzenzeler, che riprende la versione veneziana di Simon Bevilacqua del 1494, con la traduzione latina della Vera Historia realizzata a più mani. Il Palinurus attribuito a Luciano è di fatto il De felicitate et miseria di Maphaeus Vegius e il Virtus Dea, presentato come una traduzione da Luciano di Carolus Marsupinus, è un'opera originale in latino di Leon Battista Alberti. Cfr. BMC VI, 771; Goff L-330; GW M19038; IGI 5843; Hain 10262.

Base d'asta
EUR 2.000,00
invenduto