Asta 25 / Libri & Grafica

lun 2 -  mer 4 LUGLIO 2018
Lotto 56

Il primo testo stampato in Europa con ideogrammi cinesi

González de Mendoza Juan

[ Francesco Avanzi ]
Cina

Dell'Historia della China, descritta nella lingua Spagnola [...], Et tradotta nell'Italiana, dal Magn. M. Francesco Avanzo [...] parti due, divise in tre libri, e in tre viaggi...

In Venetia: Appresso Andrea Muschio, 1590.

In-8° (mm 162x101). Pagine [72], 462, 1 carta bianca. Marca tipografica incisa in legno al frontespizio, testatine, finalini e capilettera xilografici; ideogrammi cinesi stampati nel testo. Un lavoro di tarlo alle prime 5 carte, lievi gore d'acqua, strappetti e altre mende lungo il volume. Legatura coeva in piena pergamena floscia con lacerti di legacci e titoli manoscritti al dorso, lisa. SI AGGIUNGE: Id., Dell'Historia della China, descritta nella lingua Spagnola... In Venetia: Appresso Andrea Muschio, 1588. Esemplare scompleto del frontespizio, supplito in facsimile, e dell'ultima carta bianca in legatura ottocentesca in mezza pelle con piatti marmorizzati.

(2)


I OPERA: Ristampa dell'edizione del Muschio del 1588 (il secondo libro presente in questo lotto). Quest'opera rappresenta una delle prime importanti pubblicazioni sulla Cina; stampata per la prima volta in spagnolo nel 1585, il testo venne presto tradotto in varie lingue e conobbe una grandissima diffusione, fra cui l'italiana per le cure di Francesco Avanzi. L’Autore, il padre agostiniano Gonzales de Mendoza, fornisce ampi resoconti sulla Cina (ma anche Giappone, Canarie, Filippine, India etc...), senza tuttavia esservisi mai recato di persona: «This unillustrated but comprehensive volume had been written [...] by an Augustinian who had worked in Mexico but never saw China for himself. Mendoza offered a descriptive and geographical survey of China's history and culture based on the author's correspondence with colleagues in the Philippines as well as accounts by recent visitors to China» (Reed-Demattè, 2). L’opera, che descrive le rotte dei missionari agostiniani e francescani in Asia, vanta alcuni significativi primati: si tratta del primo testo stampato in Europa a riprodurre ideogrammi cinesi, e vi si menzionano per la prima volta il Regno di Cochinchina e Tonchino (pagine 431-432).

Base d'asta
EUR 1.000,00
invenduto