Asta 16 / Manoscritti, Libri, Autografi, Stampe & Disegni

ven 12 -  sab 13 DICEMBRE 2014
Lotto 750

Antonio Basoli (Castelguelfo, 1774 - Bologna, 1848)

(Collezione di varie scene teatrali per uso degli amatori, e studenti di belle arti...)

[Bologna: presso l'autore, 1821.]

In folio, raccolta completa delle 100 tavole incise all'acquatinta in seppia raffiguranti le scene teatrali delle varie opere. Misure dei fogli mm 510x400. In questo esemplare, che che si presenta sfascicolato entro legatura originale coeva in m. pelle con piatti marmorizzati e titolo al dorso, è assente il frontespizio sostituito da un bel ritratto di Basoli inciso a bulino da A. Marchi da un dipinto di L. Lipparini. mm 385x310. Foglio: mm 510x400. Sotto al ritratto: "Antonio Basoli. Gli amici in attestato di stima. D.D.D.". Opera rara e ricercata del bolognese Basoli, il più grande scenografo dell'Ottocento, epigono del Bibbiena e a lui ispiratosi come commediografo quale fu nel Teatro Comunale (opera peraltro del Bibbiena) di Bologna. Cfr. la sua importanza nella esposizione I luoghi di Antonio Basoli. Il viaggiatore che resta a casa. Catalogo della mostra (Bologna, 16 marzo-31 maggio 2008), Bologna: Minerva, 2008; NUC 38, pagina 394; BMGC, 12, pagina 490.



Bellissimo esemplare.

Base d'asta
EUR 6.000,00
invenduto