Asta 50 / Libri, autografi e manoscritti

mer 6 MARZO -  gio 7 MARZO 2024
Lotto 42

Aragona Ferdinando II

Privilegio su pergamena con intestazione Ferdinandus e firma.

Datato 19 ottobre 1480.

Manoscritto pergamenaceo a inchiostro bruno. Testo in latino. Dimensioni: 370x460 mm. SI AGGIUNGE: Documento pergamenaceo firmato con intestazione Francesco II Sforza Mediolani Dux. Datato 7 marzo 1532, Milano. Grande pergamena a inchiostro bruno e firma al piede del foglio. Lacci conservati in seta verde, bianca e dorata. Testo in latino. Dimensioni: 480x630.

(2)


I DOCUMENTO: Privilegio conferito da Ferdinando, dal 1468 re di Sicilia, Gerusalemme etc., al nobiles viros Oderiusim de Ugno et fratres de Guardia grelis [...]. II DOCUMENTO: Conferma di privilegio in favore della famiglia De Siccis. Francesco II Sforza fu l’ultimo duca di Milano. Con la sua morte senza eredi, nel 1535, si estingueva la dinastia degli Sforza di Milano. L’imperatore Carlo V, per evitare altre pretese, decise di annettere il Ducato di Milano ai suoi domini, passandolo poi al figlio Filippo che divenne re di Spagna. Il ducato passò così in mano spagnola.

Base d'asta
EUR 400,00
Fai un'offerta