Asta 31 / Grafica & Libri

mar 26 -  ven 29 OTTOBRE 2021
Lotto 32

Jacob(us) Bos (Hertogenbosch, )

Statua di Hercole famosissima in casa de' Farnesi.

Da Speculum Romanae Magnificentiae. 1562.

Bulino. mm 445x303. Foglio: mm 525x420. Hollstein, 15. Hülsen, 55 d/f. In lastra sul basamento in basso a destra "Iacobus Bossius Belga incidit" e nella lettera sottostante "Ant. Lafrerius / Sequanus aeneis formis diligenter expressit MDLXII" con traccia di due precedenti indirizzi abrasi. e il nuovo recapito "Gio. Jacomo de Rossi le stampa in Roma alla Pace". Ottima prova nel secondo stato su 2 impressa su carta vergellata sottile con filigrana "fiore di giglio su tre monti entro doppio cerchio". SI AGGIUNGE: Anonimo del XVI secolo. Statua di Commodo imperatore in Belvedere. 1587-1589. Bulino. mm 427x270. Foglio: mm 525x405. Hülsen, 58 f/g. In basso entro tabella "Commodi Imp. prout in Pontificali horto (Belvedere Vulgariter vocato) collocatum videtur simulacrum; /Marc. Clod. Formis". In basso a destra traccia dell'abrasione di precedente iscrizione e dell'excudit di Salamanca. Commodo in veste di Ercole che sorregge il piccolo Telefo, da una copia romana di statua romana in bronzo del IV secolo a.C., riportata alla luce nel 1507 e fatta collocare da Giulio II  nel cortile del Belvedere. Bella impressione nella variante f su g censita da Hülsen su carta vergellata sottile con filigrana "fiore di giglio sormontato da corona" (simile a Woodward, 104. 1590-1600).

(2)


1) Foglio integro con ampi margini originari lievemente ingialliti alle estremità. Due forellini di tarlo all'angolo inferiore destro. 2) Ampi margini originari. Conservazione ottima.

Base d'asta
EUR 280,00
venduto : Registrazione