Asta 31 / Grafica & Libri

mar 26 -  ven 29 OTTOBRE 2021
Lotto 9

Autori vari

Lotto di otto incisioni di autori dal XVI al XVIII secolo.

1) Cesare Vecellio (Pieve di Cadore 1521-Venezia 16011) [attribuito a]. Assunzione della Vergine. 1586 ca. Xilografia. mm 450x345. Foglio: mm 460x355. Passavant,VI, 51. Tavola priva di iscrizioni già attribuita da Passavant a Cesare Vecellio ma più probabilmente di autore anonimo del XVI secolo e non repertoriata da Bartsch. Buona prova su carta vergellata con filigrana "ancora in cerchio singolo sormontato da stella". 2) Giorgio Ghisi. Il corteo dei prigionieri. 1546-1547. Bulino. mm 410x570. Lewis, 4. Boorsch/Spike, 68. Bellini (Ghisi), 7. In basso al centro "iulius romanus inventor / georgius mantuanus fecit". Buona prova nel I stato di 3 prima delle ombre sulla figura di donna seduta a sinistra. Buona prova su carta vergellata sottile. 3) Giovanni Antonio da Brescia (Brescia, 1460 ca.-Roma, 1523) [da]. Ercole e Anteo. Fine XVIII-inizi XIX secolo. Acquaforte a imitazione della xilografia. mm 224x175. Bartsch,XIII,13 (copia). Hind, 3 (copia). Dall'originale datato "1542" di Giovanni Antonio da Brescia e tratto da soggetto del Mantegna. In verticale a destra "divo herculi invicto" e in basso "JS42". Secondo Hind copia della fine del XVIII o primi del XIX secolo. Bella prova su carta vergellata peante con frammento di filigrana "lettera V"(?). 4) Cornelis Cort (Hoorn, 1533-Roma, 1578). Tizio. 1566. Bulino. mm 388x316. Foglio: mm 433x354. Bierens de Haan, 192. New Hollstein, 190. Da Tiziano. Sulla roccia in basso a sinistra la firma con la data "1566" e l'indirizzo dell'editore veneziano Stefano Scolari. Ottima impressione nel III e definitivo stato su carta vergellata con filigrana "corona". 5) Conrad Martin Metz (Bonn, 1749-Roma, 1827). Le fatiche di Ercole. 1798. Bulino (impressione in seppia). mm 288x432. Da un disegno di Baccio Bandinelli. Tavola proveniente dalla raccolta Imitations of Ancient and Modern Drawings, London 1798. 6) Marcantonio Raimondi (Molinella, 1480 ca.-Bologna, 1534). La Fortezza. 1515-1525. mm 217x110. Bartsch,XIV,389. Con il monogramma "MAF" in basso a sinistra alla base della colonna. Prova tarda ancora con evidenza di segno su carta non vergellata. 7) Gillis van Scheyndel (Olanda 1595-1660). Arciere con cappello piumato. 1649-1653. Acquaforte. mm 127x85. New Hollstein, 12. Quarta tavola con il numero in basso a destra da una serie di dodici raffigurante figure erette. Bella impressione su carta vergellata. 8) Anonimo XVIII secolo. Putti. Bulino. mm 138x170

(8)


1) Margini di 5/7 mm oltre l'impronta della matrice. Traccia di piega orizzontale al centro, minimi residui di carta e alcune macchie al verso. 2) Foglio mancante di circa 20 mm in alto, numerose rotture e altri difetti, controfondato con carta "Giappone". Patina di vecchia polvere e traccie d'uso. 3) Esemplare rifilato all'impronta della lastra, visibile per larghi tratti. Al verso lieve spellatura e residuo di vecchia colla lungo il lato destro. 4) Grandi margini. Lieve traccia di piega orizzontale al centro. Ottima conservazione. 5) Mancante del margine in basso con la lettera. Alcuni strappi ai margini riparati con la controfondatura su carta "Giappone".6) Esemplare con difetti. 7) Difetti di conservazione. 8) Rifilato. Buona conservazione.

Base d'asta
EUR 480,00
Fai un'offerta