Asta 18 / Grafica, Dipinti ed Oggetti d'Arte dal XV al XX secolo

ven 11 DICEMBRE -  sab 12 DICEMBRE 2015
 Sebastiano Filippi (detto il Bastianino)  (Ferrara, 1532 - 1602) [attribuito a] : NativitÓ.  - Asta Grafica, Dipinti ed Oggetti d'Arte dal XV al XX secolo - Libreria Antiquaria Gonnelli - Casa d'Aste - Gonnelli Casa d'Aste
Lotto 220

Sebastiano Filippi (detto il Bastianino) (Ferrara, 1532 - 1602) [attribuito a]

NativitÓ.

1580 ca.

Penna e inchiostro, tocchi di biacca; carta cotonina cerulea vergata. Foglio: mm 310x453ca. Supporto: mm 453x313. L’opera, di notevoli dimensioni, è attribuita al ferrarese che fu collega di Dosso e collaboratore di Tiziano. Come è stato recentemente riaffermato in occasione della mostra a lui dedicata (Lampi sublimi a Ferrara. Tra Michelangelo e Tiziano: Bastianino e il cantiere di San Paolo, Ferrara, Palazzo dei Diamanti, 2014) e come pienamente dimostrato in questo bel foglio, la monumentalità michelangiolesca delle figure è espressa con la gentilezza dei modi aggraziati memori, soprattutto nelle figure femminili, del Garofalo; ma l’idea chiaroscurale, dal segno insistito che rende i profili indistinti è già prossima a Dosso.



Il foglio originale è controfondato. Il supporto è una carta vergata bianca pesante che potrebbe essere il frammento di una pagina di album (sec. XVIII). Lieve mancanze ai margini. Nel complesso è in ottime condizioni.

Base d'asta
EUR 800,00
venduto : Registrazione