Auction 50 / Books, autographs and manuscripts

wed 6 MARCH -  thu 7 MARCH 2024
 Mazzini Giuseppe : Lettera autografa firmata, fatta pervenire ad un amico, Paolo  [..]
Lot 24

La Massoneria, l'indirizzo sicuro di Londra, la causa della Nazione

Mazzini Giuseppe

Storia, Storia, Diritto e Politica

Lettera autografa firmata, fatta pervenire ad un amico, Paolo Costa, in Canton Ticino.

Datata 2 dicembre 1854 [Londra].

Manoscritto a inchiostro bruno. Un bifolio azzurrino, due pagine scritte. Dimensioni: 110 x 135 mm. SI AGGIUNGE: Villa Tommaso. Lettera autografa, inviata a Paolo Costa, Mendrisio, Cantone Ticino, datata 5 dicembre 1854. Un bifolio, due pagine scritte. Conservata la busta con sigillo che conteneva ambedue le lettere. Dimensioni: 110 x 135 mm.

(2)


I DOCUMENTO: Mazzini scrive: Amico, voi, non so perché, evitaste un amico che vi veniva portatore d’una mia lettera nel Ticino; nondimeno, vi so buono, e cerco dare la più favorevole interpretazione possibile a quell’incidente. Però, richiesto, vi scrivo: e per dirvi che spero accoglierete la dimanda che vi vien fatta di qualche nuovo sacrificio per la causa della Nazione. Ogni uomo, dissenziente un tempo, presenta e desidera azione. L’Austria è impegnata, e lo sarà anche più tra non molto. La stampa inglese pubblicamente e il governo segretamente, ci incitano a tenerci pronti a muovere rapidamente giunto il momento. Vergogna eterna per noi, se nol facessimo! Vergogna per quei che hanno, se si ritirassero in questo momento supremo! Anni (or) sono, […] Gonzoni promise solennemente a me per la causa 5000 fr: non so perché non li diede; io non amo ricordargli la promessa formale; ma se voi che gli siete amico, potete ricordargliela, qualunque somma data a chi vi consegna questa, andrà nelle mani degli uomini che compongono la Giunta di Azione, risiedenti all’interno, e in pieno accordo con me. Credetemi vostro Gius. Mazzini. Questa importante lettera, scritta da Londra, era arrivata in Svizzera piegata all’interno di una seconda lettera presente in questo lotto, scritta da Tommaso Villa, giovane avvocato massone di Torino (e futuro presidente della Camera). II DOCUMENTO: Car.mo amico e Fr.lo (Fratello, tipica espressione massonica) l’acchiusa (lettera di Mazzini) vi offre la bella opportunità di provare quanto più volte mi affermaste nelle vostre lettere, e cioè di fare voi stesso e di eccitare gli amici vostri a seguire il vostro bell’esempio […] onde io possa comunicare alla Giunta (di Azione) le intenzioni vostre, e se mai voleste rispondere a chi vi scrive l’acchiuso biglietto (Mazzini), ecco il suo indirizzo, o l’indirizzo sicuro perché gli pervenga la vostra risposta – Sulla sopra coperta scrivete M. Richards N°43 Lime Street London City e sulla lettera M. Dumont. D’ora innanzi e fino a nuovo avviso scrivete a me: ecco le parole della sovracoperta Sig. Avv.to Tommaso Villa C(ontra)da della Basilica n° 22 e sulla lettera Per T.V. […].

Base price
EUR 320,00
Place bid