Auction 27 / Graphics & Books

tue 1 -  thu 3 OCTOBER 2019
Lot 190

Albrecht Schmidt (Ulm, 1667 - Augsburg, 1744) [excudit]

Septem peccata mortalia / Die sieben Todsünden.

1720 ca.

Bulini in coloritura. mm 189/190x288/290. Foglio: mm 225/238x302/310. In basso sotto la lettera "Albrecht Schmid exc. A.V.". L'anonimo incisore illustra con fantasia fervida i sette peccati capitali, dedicando la tavola di frontespizio interamente alla Superbia, e collocando i restanti peccati due per foglio, per un totale di quattro titolati e numerati in basso al centro da 692 a 695. Su tutti si legge l'excudit di Albrecht Schmidt (o Schmid). I fogli, insoliti e fortemente caratterizzati da un'inventiva surreale, si confrontano con alcune tavole contenute nei volumi 53 e 54 dell'Atlante appartenuto a Federico V di Danimarca (1723-1766) conservato alla Biblioteca reale di Copenaghen (collocazione KBK 2-1) : l'opera consta di 55 volumi dei quali quelli citati, di formato più piccolo, quasi atlanti a se stanti di carattere vario e dedicati ad un mondo fantastico, contengono stampe e disegni stranissimi, di pura immaginazione, animali e paesaggi meravigliosi, e perfino un gioco dell'oca. Il volume 53, Mondus perversus, presenta immagini del mondo alla rovescia, Atlante che sovrasta il mondo e gli umani che servono gli animali. Bellissime prove su carta vergellata con filigrana "fiore" al foglio di frontespizio.

(4)


Buoni margini. Qualche breve strappo localizzato alle estremità dei margini. Traccia di fioriture. Complessivamente ottima conservazione.

Base price
EUR 480,00
sold : Registration